Assicurazione - Tour Operator Vacanze Studio

Ente di Formazione accreditato dal
Seguici su
Vai ai contenuti

Menu principale:

Assicurazione

Coperture assicurative incluse

> RESPONSABILITÀ CIVILE

A maggior tutela dei nostri clienti abbiamo esteso la nostra polizza Responsabilità Civile verso terzi anche ai partecipanti ai nostri soggiorni studio.

Responsabilità Civile - massimale per evento € 1.550.000,00

L’assicurazione viene estesa alla responsabilità personale degli studenti e degli insegnanti accompagnatori per danni involontariamente arrecati a terzi (cose e persone). Questa garanzia viene fornita in secondo rischio rispetto ad eventuali altre polizze di Responsabilità Civile già esistenti e operanti. La società Heritage Study Tours, in ottemperanza agli obblighi di legge, è assicurata con la compagnia GROUPAMA Assicurazioni polizza n. 1100110.
> ASSISTENZA AL VIAGGIATORE, SPESE MEDICHE E  BAGAGLIO

Heritage Study Tours in collaborazione con B&T Insurance Service srl, ha sottoscritto per tutti i propri clienti specifiche polizze assicurative con la Compagnia Assicurativa Amitour. Riportiamo un estratto delle coperture assicurative previste nella polizza in oggetto per Tour Operators. La polizza è depositata presso i nostri uffici. Inoltre ai nostri clienti verrà rilasciato il documento informativo allegato ai documenti di viaggio.

SEZIONE 1 - SPESE MEDICHE    

ART. 1.1 - OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE

Nel limite dei massimali per Assicurato pari ad € 1.000,00 in Italia, ad € 7.500,00 in Europa e ad € 11.000,00 nel Mondo  verranno rimborsate le spese mediche accertate e documentate sostenute dall’Assicurato, durante il viaggio, per cure o interventi urgenti e non procrastinabili, conseguenti a infortunio o malattia, manifestatesi durante il periodo di validità della garanzia.

La garanzia comprende le:

  • spese di ricovero in istituto di cura;
  • spese di intervento chirurgico e gli onorari medici in conseguenza di malattia o infortunio;
  • spese per le visite mediche ambulatoriali, gli accertamenti diagnostici ed esami di laboratorio (purché pertinenti alla malattia o all’infortunio denunciati);
  • spese per i medicinali prescritti dal medico curante in loco (purché pertinenti alla malattia od infortunio denunciati);
  • spese per cure dentarie urgenti, solo a seguito di infortunio, fino a € 200,00 per Assicurato;

In caso di ricovero ospedaliero a seguito di infortunio o malattia indennizzabile a termini di polizza; la Centrale Operativa, su richiesta dell’Assicurato, provvederà al pagamento diretto delle spese mediche.

Resta comunque a carico dell’Assicurato, che dovrà provvedere a pagarle direttamente sul posto, l’eventuale eccedenza ai massimali previsti in polizza e le relative franchigie.

Per gli importi superiori a € 1.000,00 l’Assicurato deve richiedere preventiva autorizzazione da parte della Centrale Operativa.

Le spese mediche sostenute in Italia per i soli casi di infortuni verificatisi durante il viaggio saranno rimborsate nel limite di €  500,00, purché sostenute entro 60 giorni dalla data di rientro.

ART. 1.2 - FRANCHIGIA E SCOPERTO

Per ogni sinistro verrà applicata una franchigia assoluta di € 50,00 che rimane a carico dell’Assicurato.

Per i sinistri con importo superiore ad € 1.000,00 in caso di mancata autorizzazione da parte della Centrale Operativa, verrà applicato, uno scoperto pari al 25% dell’importo da rimborsare con un minimo di € 50,00.

Resta inteso che per gli importi superiori ad € 1.000,00 nessun rimborso sarà dovuto qualora l’Assicurato non fosse in grado di dimostrare l’avvenuto pagamento delle spese mediche sostenute tramite Bonifico bancario o Carta di credito.

ART. 1.3 - ESCLUSIONI E LIMITI SPECIFICI PER LA GARANZIA SPESE MEDICHE

Oltre alle esclusioni previste dalle Norme comuni alle garanzie sono escluse le spese per cure fisioterapiche, infermieristiche, termali, dimagranti e per l’eliminazione di difetti fisici congeniti; le spese relative ad occhiali, lenti a contatto, protesi ed apparecchi terapeutici e quelle relative ad interventi o applicazioni di natura estetica. L’ assicurazione non è operante per le spese sostenute per le interruzioni volontarie di gravidanza nonché per le prestazioni e le terapie relative alla fecondità e/o sterilità e/o impotenza.

SEZIONE 2 - ASSISTENZA ALLA PERSONA

ART. 2.1 - OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE

La Impresa si obbliga entro i limiti convenuti in polizza, a mettere ad immediata disposizione dell’Assicurato, mediante l’utilizzazione di personale ed attrezzature della Centrale Operativa, la prestazione assicurata nel caso in cui l’Assicurato venga a trovarsi in difficoltà a seguito del verificarsi di  malattia, infortunio o di un evento fortuito. L’aiuto potrà consistere nelle seguenti prestazioni: consulenza medica telefonica; invio di un medico in Italia in casi di urgenza; segnalazione di un medico all’estero; monitoraggio del ricovero ospedaliero; trasporto sanitario organizzato; rientro dei familiari o del compagno di viaggio; trasporto della salma; viaggio di un familiare in caso di ospedalizzazione; assistenza ai minori; rientro del viaggiatore convalescente; prolungamento del soggiorno; invio urgente di medicinali all’estero; interprete a disposizione all’estero; anticipo spese di prima necessità; rientro anticipato; spese telefoniche/telegrafiche; trasmissione messaggi urgenti; spese di soccorso ricerca e di recupero; anticipo cauzione penale all’estero.
> SERVIZIO DI TELECONSULTO MEDICO DI ASSISTENZA ALL'ESTERO "TRAVELCARE"

L’Assicurato in viaggio all’estero che incorra in infortunio o malattia, recandosi presso una delle strutture sanitarie dotate delle stazioni di telemedicina Net for Care, ha la possibilità di ricevere un teleconsulto medico specialistico “online” direttamente da primarie strutture sanitarie italiane e internazionali.

Net for Care è la piattaforma tecnologica che, attraverso le più innovative soluzioni telematiche, unisce in rete una serie di ospedali altamente specializzati in Italia e nel mondo con la Centrale Operativa dell’Impresa permettendo all’assicurato di accedere a servizi di consulenza medico-specialistica on line.

SEZIONE 3 - GARANZIA BAGAGLIO

ART. 3.1 - OGGETTO DELL’ASSICURAZIONE

L'Impresa garantisce entro i massimali di € 500,00 per persona in Italia ed Europa, € 750,00 per persona nel Mondo:

  • il bagaglio dell’Assicurato contro i rischi di incendio, furto, scippo, rapina nonché smarrimento ed avarie, e mancata riconsegna da parte del vettore.
  • entro i predetti massimali, ma comunque con il limite di € 300,00 a persona, il rimborso delle spese per rifacimento/duplicazione del passaporto, della carta d’identità e della patente di guida di autoveicoli e/o patente nautica in conseguenza degli eventi sopra descritti;
  • entro i predetti massimali ma comunque con il limite di € 300,00 a persona, il rimborso delle spese documentate per l’acquisto di indumenti di prima necessità e generi di uso personale sostenute dall’Assicurato a seguito di furto totale del bagaglio o di consegna da parte del vettore dopo più di 12 ore dall’arrivo a destinazione dell’Assicurato stesso.

ART. 3.2 - ESCLUSIONI  E LIMITI SPECIFICI PER LA GARANZIA BAGAGLIO

Oltre alle esclusioni previste dalle Norme comuni alle garanzie  sono esclusi dalla garanzia i danni derivanti da:

  1. dolo, colpa, incuria, negligenza dell’Assicurato, nonché dimenticanza;
  2. insufficiente o inadeguato imballaggio, normale usura, difetti di fabbricazione ed eventi atmosferici;
  3. le rotture e danni al bagaglio a meno che non siano conseguenza di furto, rapina, scippo o siano causati dal vettore;
  4. furto del bagaglio contenuto all’interno del veicolo che non risulta chiuso regolarmente a chiave nonché il furto del bagaglio posto a bordo di motoveicoli oppure posto su portapacchi esterni. Si esclude inoltre il furto dalle ore 20 alle ore 7 se il bagaglio non è posto a bordo di veicolo chiuso a chiave in parcheggio custodito;
  5. denaro, carte di credito, assegni, titoli e collezioni, campionari, documenti, biglietti aerei e ogni altro documento di viaggio;
  6. i gioielli, pietre preziose, pellicce ed ogni altro oggetto prezioso lasciati incustoditi.
  7. i beni acquistati durante il viaggio senza regolari giustificativi di spesa (fattura, scontrino, ecc.).
  8. i beni che, diversi da capi di abbigliamento  e dalle valige, borse e zaini siano stati consegnati ad impresa di trasporto, incluso il vettore aereo;

Ferme le somme assicurate ed il massimo rimborsabile di € 300,00 per singolo oggetto, il rimborso è limitato al 50% per gioielli, pietre preziose, orologi, pellicce ed ogni altro oggetto prezioso, apparecchiature fotocineottiche, apparecchi radio-televisivi ed apparecchiature elettroniche.

I corredi fotocineottici (obbiettivi, filtri, lampeggiatori, batterie ecc.) sono considerati quali unico oggetto.
NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE

ART. 1 - ESCLUSIONI E LIMITI VALIDI PER TUTTE LE GARANZIE

Tutte le prestazioni non sono dovute per sinistri avvenuti durante e per effetto di:

  • stato di guerra, rivoluzione, sommosse o movimenti popolari, saccheggi, atti di terrorismo o vandalismo, scioperi;
  • terremoti, inondazioni ed altri fenomeni atmosferici dichiarati calamità naturali nonché fenomeni verificatisi in connessione con trasformazione od assestamenti energetici dell’atomo, naturali o provocati artificialmente. Tale esclusione non è operante nei casi isolati cioè quando non si è in presenza di calamità naturali dichiarate o situazioni di emergenza sociale evidenti;
  • dolo del Contraente o dell’Assicurato;
  • viaggio intrapreso contro il parere medico o, in ogni caso, con patologie in fase acuta od allo scopo di sottoporsi a trattamenti medico/chirurgici;
  • malattie che siano l’espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche croniche o preesistenti, già note all’Assicurato alla sottoscrizione/adesione della polizza. Sono invece comprese le riacutizzazioni imprevedibili di patologie preesistenti alla prenotazione dei servizi turistici o del viaggio;
  • patologie riconducibili a complicazioni dello stato di gravidanza oltre la 24ma settimana;
  • interruzione volontaria di gravidanza, espianto e/o trapianto di organi;
  • uso non terapeutico di farmaci o sostanze stupefacenti, tossicodipendenze da alcool e droghe, a, patologie HIV correlate, AIDS, disturbi mentali  e sindromi organiche cerebrali;
  • pratica di sport quali: alpinismo con scalate superiori al terzo grado, arrampicata libera (free climbing), salti dal trampolino con sci o idroscì, sci acrobatico ed estremo, sci fuori pista, bob, canoa fluviale oltre il terzo grado, discesa di rapide di corsi d’acqua (rafting), kite–surfing, hidrospeed, salti nel vuoto (bungee jumping), paracadutismo, deltaplano, sport aerei in genere, pugilato, lotta, football americano, rugby, hockey su ghiaccio, immersione con autorespiratore, atletica pesante; Si ritiene compreso l’esercizio delle seguenti attività sportive se svolte unicamente a carattere ricreativo:  immersioni con autorespiratore, sci fuori pista autorizzati dalle competenti autorità, bob,  discesa di rapide di corsi d’acqua (rafting), kite–surfing;
  • atti di temerarietà;
  • attività sportive svolte a titolo professionale; partecipazione a gare o competizioni sportive, compresi prove ed allenamenti svolte sotto l’egida di federazioni. A deroga della presente esclusione si intendono assicurate le gare sportive svolte a livello ludico e o ricreativo;
  • gare automobilistiche motociclistiche, motonautiche comprese moto d’acqua, di guidoslitte e relative prove ed allenamenti ; se non di carattere ludico o in alternativa svolte sotto l’egida delle federazioni;
  • le malattie infettive qualora l’intervento d’assistenza sia impedito da norme sanitarie nazionali o internazionali;
  • svolgimento di attività che implichino l’utilizzo diretto di esplosivi o armi da fuoco;
  • eventi che verificandosi in Paesi in stato di belligeranza rendano impossibile prestare Assistenza.

ART. 2 - ESCLUSIONE DI COMPENSAZIONI ALTERNATIVE

Qualora l’Assicurato non fruisca di una o più prestazioni, l’Impresa non è tenuta a fornire indennizzi o prestazioni alternative a titolo di compensazione.

ART. 3 - VALIDITÀ, DECORRENZA E DURATA  DELLE GARANZIE

Le garanzie  decorrono dalla data di inizio del viaggio (ovvero dalla data di inizio dei servizi turistici acquistati) e cessano al termine degli stessi,  comunque al 60esimo giorno dalla data inizio viaggio.

ART. 4 - OBBLIGHI DELL’ASSICURATO IN CASO DI SINISTRO

In caso di sinistro, l’Assicurato deve darne avviso telefonico e scritto alla Impresa secondo le modalità previste alle singole garanzie. L’inadempimento di tale obbligo può comportare la perdita totale o parziale del diritto all’indennizzo ai sensi dell’articolo 1915 del Codice Civile.

Art. 5 - ESTENSIONE TERRITORIALE

L’assicurazione ha validità nel Paese o nel  gruppo di Paesi dove si effettua il viaggio e dove l’Assicurato ha subìto il sinistro che ha originato il diritto alla prestazione. Nel caso di viaggi in aereo, treno, pullman o nave, l’assicurazione è valida dalla stazione di partenza (aeroportuale, ferroviaria, ecc. del viaggio organizzato) a quella di arrivo alla conclusione del viaggio.

Nel caso di viaggio in auto o altro mezzo non sopracitato, l’assicurazione è valida ad oltre 50 Km dal luogo di residenza.
COME RICHIEDERE L’ASSISTENZA

In caso di sinistro o per richiedere assistenza contattare la Centrale Operativa di Filo diretto, attiva 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, telefonando al numero 800 279745 - dall’estero tel. +39 039 65546646

Per eventuali reclami scrivere a

Filo Diretto Assicurazioni S.p.A. - Ufficio Reclami | Centro Direzionale Colleoni | Via Paracelso, 14 - 20864 Agrate Brianza - MB

fax: 039/6892199 - e mail: reclami@filodiretto.it

In caso di mancato riscontro scrivere a:

ISVAP - Servizio Tutela degli Utenti | Via del Quirinale, 21 | 00187 ROMA (RM)
ROMA
via Piemonte, 32 - 00187
tel: +39 06 94 52 30 42
fax: +39 06 94 52 30 50

SALERNO
via Alberto Pirro, 12 - 84122
tel: +39 089 23 21 33
fax: +39 089 09 71 337
ORARI DI UFFICIO
Lunedì-Venerdì: 09:00-13:00 / 14:30-18:30


Autorizzazione Regionale n. 4494
Partita IVA: 04345710653

Ente di Formazione accreditato dal
Seguici su
ROMA
Via Piemonte, 32 - 00187
Telefono: +39 06 94 52 30 42
Fax: +39 06 94 52 30 50

SALERNO
Via Alberto Pirro, 12 - 84122
Telefono: +39 089 23 21 33
Fax: +39 089 09 71 337
ORARI DI UFFICIO
Lunedì-Venerdì: 09:00-13:00 / 14:30-18:30


Autorizzazione Regionale n. 4494
Partita IVA: 04345710653

Torna ai contenuti | Torna al menu